Com è nato BookSound?

E' nato nel gennaio del 2015, dall'incontro tra la libraia e Marcos y Marcos, a presentarci LaAV.

Era da tanto che la libraia ascoltava le riunioni del Circolo LaAV aretino e più di una volta li ha ascoltati durante le loro letture ad alta voce a scuola. E durante queste occasioni la libraia era completamente rapita dallo sguardo dei ragazzi: nessuna noia. Siamo stati tutti studenti e chi più chi meno, tutti siamo stati colti dall'apatia in certi momenti. Ma quando i LaAV leggevano, i ragazzi ascoltavano. La magia delle Storie Lette ad Alta Voce li aveva conquistati. 

Poi c'era chi voleva provare a leggere e chi si era affrettato a vestire i panni del camaleonte invisibile: sguardo ai piedi e testa che oscilla leggermente da destra a sinistra, e viceversa. Normale amministrazione e questione di carattere. 

Ma i Lettori Volontari LaAV non si danno mai per vinti e iniziando a coinvolgere i più estroversi, alla fine dell'ora di lettura condivisa, riuscivano a far leggere tutti di spontanea volontà. 

Una vera e propria magia.

I ragazzi davano voce ai libri, si divertivano e la passione per la lettura era contagiosa. Attraverso le Storie e la Voce, l'oggetto libro non era più questo "grande sconosciuto". Così ho pensato: "sarebbe bello se tutte le classi d'Italia potessero ricevere lo stesso dono". E' vero che i Circoli LaAV d'Italia in modo autonomo, prima e dopo BookSound, quando trovano la disponibilità degli insegnanti si offrono per leggere a Scuola, ma le difficoltà sono sempre tante. 

Perciò quando c'è stata la disponibilità di un editore, Marcos y Marcos, a sostenere un progetto che portasse i volontari lettori ad alta voce, i LaAV, nelle scuole, tutto è nato da sè. Ovvero, il progetto era già lì, nel tempo prezioso dedicato dai Lettori Volontari LaAV a Leggere per gli Altri. E' da lì che ha preso vita e poi si è trasformato in un progetto di lettura annuale diviso in 4 fasi: BookSound Lab (i laboratori con i lettori volontari a scuola), BookSound Live (l'evento live di lettura ad alta voce organizzato dai ragazzi), BookSound Story ( il video realizzato dai ragazzi per raccontare la loro esperienza e che viene votato online, in palio tanti bellissimi libri), BookSound Fest (la festa finale ad Arezzo).

BookSound è riuscito a scatenare la passione per la lettura, sono stati oltre 2mila i giovani che hanno partecipato all'edizione 2016. 

Partecipare è semplice. Tutte le info su www.booksound.it 

#ilibrialzanolavoce  #ioleggoperglialtri